Google ha rilasciato una nuova applicazione per il desktop remoto su Google Play Store, attraverso la quale accedere alle immagini riprodotte su un PC Windows, Linux, Mac e Chrome OS

Lanciato nel 2011, Chrome Remote Desktop è un servizio di desktop remoto sviluppato da Google, che permette di controllare un computer attraverso un terminale esterno, riproducendo su quest’ultimo quanto disponibile a video sul primo.

Google ha lanciato su Google Play Store un client per sfruttare la funzionalità anche su dispositivi mobile basati su Android, promettendo una versione compatibile con iOS entro la fine dell’anno. Per accedere alla funzionalità bisogna installare la nuova app sul dispositivo Android e Chrome Remote Desktop sul desktop dal Chrome Web Store.

Una volta configurate le due applicazioni è necessario selezionare il computer dal client per Android in modo da visualizzare l’immagine riprodotta dal desktop all’interno dello smartphone o del tablet, e controllarla attraverso i sistemi di puntamento disponibili sul terminale in uso.

Chrome-Remote-Desktop

Chrome Remote Desktop non è l’unico client di desktop remoto su Google Play Store (citiamo TeamViewer o Splashtop 2 Remote Desktop), ed allo stato attuale non sembra nemmeno il più rifinito o quella che potremmo definire come la scelta migliore. La soluzione di Google è tuttavia gratuita, anche sotto reti 3G, ed è prevedibile il tipico supporto della società nel prossimo futuro, con aggiornamenti costanti nel tempo che potrebbero aggiungere nuove funzionalità. (hwupgrade)